La nostra storia

La nostra storia

CATAS negli anni

La storia del CATAS inizia nel 1969 nel distretto della Sedia del Friuli Venezia Giulia, da sempre conosciuto per le sue produzioni nel settore dell’arredo. Fu la Camera di Commercio di Udine a fondare l’Istituto per rispondere all’esigenza delle aziende locali di svilupparsi anche sui mercati esteri e al contempo di potersi adeguare alle norme tecniche di riferimento per il settore. Lo sviluppo del CATAS venne sostenuto dalle associazioni locali degli industriali, delle piccole industrie e degli artigiani ma anche dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dall'Istituto professionale di Stato di San Giovanni al Natisone e, in un secondo momento, anche dall'Università di Udine. 

Negli anni Novanta, dopo vent’anni di crescita ed espansione in Italia e all’estero, il CATAS diventa una società a responsabilità limitata con la missione di promuovere lo sviluppo tecnologico delle imprese del settore legno-arredo. Nel 1991 viene accreditato dal Sinal/ACCREDIA (Sistema Nazionale Italiano di Accreditamento dei Laboratori). L’espansione di CATAS prosegue fino ad arrivare nella provincia di Monza e Brianza con l’inaugurazione nel 1994 della filiale di Lissone.

Gli anni 2000 si aprono con un importante traguardo: l’autorizzazione da parte del Ministero dell’Interno ad emettere le certificazioni di prova nel settore della reazione al fuoco. 

La voglia di crescere del CATAS lo porta ad acquisire nel 2009 l’Azienda Speciale Ambiente dalla Camera di Commercio di Udine, dando avvio a nuovi servizi per il territorio. L’anno successivo arriva anche il riconoscimento del CARB per la certificazione dell’emissione di formaldeide dai pannelli a base legno, mentre nel 2014 il CATAS viene anche accreditato da ACCREDIA per questa certificazione di prodotto.

Oggi più di 1.200 aziende sono CATAS Members, avendo quindi un rapporto di collaborazione continuo con il nostro istituto. 

CATAS è una società per azioni la cui compagine sociale è così composta:


Camera Commercio I. A. A. - Udine 65,23%
Federlegno Arredo Eventi SpA - Milano 14,67%
Banca Popolare di Cividale SCpA- Cividale del Friuli 9,18%
Confindustria Udine 9,16%
Associazione Italiana Artigiani del Legno - Confartigianato Roma 0,45%
Confindustria Monza e Brianza 0,45%
Confederazione Nazionale Artigianato Piccola Media Industria - CNA Provinciale di Como 0,37%
Associazione delle Piccole e Medie Industrie Friuli Venezia Giulia - Confapi FVG - Udine 0,29%
Unione Artigiani Piccole e Medie Imprese - Confartigianato Udine 0,19%