News

01/10/2018

Indietro

I campioni, le prove e l’ambiente

Nella quotidiana routine dell’attività di un laboratorio uno dei processi principali è quello di accettazione e identificazione dei campioni. Questo significa che il pacco, arrivato tramite corriere o direttamente portato al Catas dal cliente, deve essere disimballato per poter aver accesso ai campioni oggetto delle successive prove e analisi.

Gli imballi con cui ci impattiamo quotidianamente sono i più svariati: carta, cartone, nastri adesivi di varia natura, bollicinati, polistirolo, chips di riempimento, espansi, legno, reggette metalliche e molti altri ancora.

Pure i campioni da analizzare sono di diverso tipo, si passa dal legno, alla plastica, passando per il vetro, i materiali metallici, i materiali tessili, prodotti liquidi (vernici, colle) eccetera (continua).


Per informazioni:
Carlo Cozzi
+39 0432 747264
cozzi@catas.com